10 libri per bassisti da non perdere

10 libri per bassisti da non perdere

I testi didattici che ogni bassista dovrebbe avere per lo studio del basso elettrico

La mancanza di librerie dedicate a volumi musicali e quindi l'impossibilità di sfogliarli rende molto difficile la scelta di un metodo giusto per quello di cui abbiamo bisogno, che si tratti di imparare a suonare il basso, imparare nuovi stili o migliorare la propria tecnica.

Spesso quindi mi sono ritrovato nella condizione di dover cercare online qualche suggerimento in più per poter individuare e acquistare il libro che meglio spiegava l'argomento che mi interessava. Così ho deciso di stilare una lista di libri per bassisti sperando che possa essere d'aiuto nella ricerca di altri musicisti come me.

Premetto che questo non vuole essere un articolo con i 10 migliori libri per basso o simili ma semplicemente un articolo in cui mi limiterò a consigliare dei testi che nel corso degli anni sono stati per me molto utili sia come allievo che come insegnante.

I 10 LIBRI PER BASSISTI CHE NESSUN AMANTE DELLE 4 CORDE DOVREBBE PERDERE.

1) Bass Fitness / Josquine des Pres

Ottima palestra per i bassisti. Grazie ai suoi 200 esercizi questo metodo ha l'unico obiettivo di rafforzare la mano sinistra e renderla più agile sulla tastiera. Mi raccomando, tutti a metronomo!

2) Studiare il basso elettrico Vol.1 / Massimo Moriconi

Un metodo completo scritto da uno dei più importanti bassisti e didatti italiani. Il metodo si suddivide in 3 sezioni: Armonia, Tecnica e Lettura. Il libro è supportato da cd.

3) Walkin' Bass / Attilio Zanchi

Questo metodo è ottimo per chi vuole studiare la tecnica del Walkin Bass e non solo. 5 capitoli che in maniera progressiva ci introducono - con l'analisi di esempi ed esercizi - alla realizzazione di linee di basso personali avendo accordi assegnati. Molto bello il capitolo che tratta gli accordi a 3 e 4 voci che permette di accompagnarci per poi improvvisare le nostre linee.

4) Slap it / Tony Oppenheim

Un must per quanto riguarda lo Slap! Troviamo una prima parte di esercizi dove possiamo prendere confidenza con questa tecnica e una seconda parte di riff funky non sempre facili.

5) Standing in the shadows of Motown

Omaggio all'immenso James Jamerson. Questo libro è una raccolta di trascrizioni di linee di basso che hanno reso celebre lo storico bassista della Motown. I brani sono eseguiti e registrati da bassisti illustri come Mracus Miller, Pino Palladino, John Patitucci, Will Lee e Anthony Jackson. Molto importante non solo per confrontarsi con i difficili giri di Jamerson ma anche per allenare la lettura e migliorare il proprio groove.

6) The Complete Electric Bass Player / Chuck Rainey

Per me questo libro è un classico. Forse perché è stato il libro con cui ho cominciato 25 anni fa a studiare, ma lo trovo molto ben fatto soprattutto perché tratta  gli esercizi in tutte le tonalità abituandoci a leggere anche con diverse alterazioni in chiave.

7) Reading contemporary electric bass / Rich Appleman

Questo libro presenta una raccolta di ottimi esercizi in chiave di Fa con l'obiettivo di sviluppare la lettura ritmica e non solo.

8) The Latin Bass Book / Oscar stagnaro e Chuck Sher

Questo "volumone" è probabilmente uno dei migliori metodi per basso per quanto riguarda la musica latina. Affronta ampiamente tutte le forme di musica latina e caraibica (calypso, reggae, ska...) da quella più tradizionale a quella moderna, arrivando al latin jazz.

9) Enciclopedia della lettura ritmica / Gary Hess

A differenza di "Reading contemprary..." questo libro è per tutti i musicisti. Gli esercizi proposti sono solamente ritmici ed è basato sulle innovative tecniche di counting. Affronta lo studio dei tempi tipici della musica contemporanea (tempo tagliato, ottavi shuffled, tempi composti...).

10) Inside Improvisation Series - Melodic Structures / Jerry Bergonzi

Questo  è il primo di una serie di volumi scritti dal sassofonista Jerry Bergonzi. Questo metodo descrive un semplice ma molto efficace metodo per l'improvvisazione basato sullo studio dei gradi. Molto bello anche perché gli esercizi sono subito ricchi di sequenze di accordi. Libro scritto per tutti gli strumenti.

Con la speranza di aver dato delle dritte utili a qualche amico bassista vi invito a continuare a seguire il blog di Kawabonga per non perdervi le prossime novità e altri suggerimenti per bassisti e chitarristi. Vi è piaciuto l'articolo e vorreste saperne di più? Contattatemi e sarò felice di potervi dare tutte le informazioni che desiderate!

Matteo Sgnaolin - Insegnante di basso certificato Modern Music Institute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *